Tag Archives: volo spaziale

Miss Baker ed io.

14 Gen

E niente, ora mancano dieci secondi all’accensione del primo stadio e poi su verso l’infinito.

Neanche se potesse vedermi, mia madre capirebbe perché io stia facendo questo. Credo non si sia neppure mai posta veramente qualche problema circa il mio futuro: dove stavamo avevamo da mangiare ed una vita comoda, e probabilmente si sarebbe aspettata che continuassi semplicemente a vivere li. I turisti andavano e venivano e potevo permettermi di passare tutto il tempo libero a gingillarmi con gli altri. Non che fossi veramente felice, ma all’epoca non credevo esistessero alternative.

Un giorno vennero certi signori dell’esercito, uniforme con stellette e tutto il resto. Scelsero me e mio fratello, e prima che potessi realizzare ciò che stava succedendo mi trovai al Centro insieme a tutti gli altri candidati.

L’addestramento per diventare astronauta fu la parte più semplice, il difficile fu passare le selezioni. C’erano tantissime prove psicoattitudinali di ogni tipo, un sacco di pulsanti e meccanismi complicati ed un sacco di concorrenza. E poi bisognava imparare il linguaggio. Solo i migliori ce l’avrebbero fatta, ed io ero il migliore dei migliori.

Mio fratello passò la prima selezione e morì durante una simulazione di accelerazione durante l’ultima fase. Non ne feci un dramma. Forse il suo cuore non resse la lontananza da casa o forse semplicemente non era tagliato per andare nello spazio. Io resistetti ed ottenni il mio posto tra le stelle.

Non so se il mondo tra quarant’anni si ricorderà di me o di Miss Baker qui accanto, né se mia madre ed i miei fratelli potranno essere orgogliosi di ciò che sto facendo, ma io sono felice. Felice perché andremo dove nessuno è mai stato prima e torneremo per raccontarlo. E poi ci saranno le banane.

On May 28, 1959, aboard the JUPITER AM-18, Able, a rhesus monkey, and Miss Baker, a squirrel monkey, became the first monkeys to successfully return to Earth after traveling in space (defined as above 50 mile altitude by the U.S. at the time). Able was born at the Ralph Mitchell Zoo in Independence, Kansas. They travelled in excess of 16,000 km/h, and withstood 38 g (373 m/s²).

Dedicato a tutti gli eroi involontari della conquista spaziale.

Annunci